Kamakura Goshin Kai - Scuola di Karate - Corsi per difesa personale e guardie del corpo
 




Stage per tecnici 7 marzo 2006


Nei giorni 25 e 26 febbraio 2006 si è svolto ad Alba Adriatica, rinomata località balneare in provincia di Teramo, l'annuale Stage per Tecnici di karate della FEDIKA. La preparazione di questo Stage ha impegnato i vertici tecnici FEDIKA per oltre due mesi, per la definizione di un programma armonico e di grande spessore tecnico. Durante i vari incontri fra i tecnici preposti all'insegnamento ed il Consiglio Federale, era emersa la volontà di proporre argomenti concatenati tra loro, in modo da fornire ai tecnici una sicura traccia didattica e metodologica.


Il sabato mattina la materia di studio iniziale dello Stage è stata la ginnastica diversificata per per adulti e ragazzi, trattata in modo approfondito dal M° Giuseppe Formenton, coadiuvato, per quanto riguarda la ginnastica per bambini, dal M° Roby Morreale. La metodologia e la biomeccanica, relativa alle tecniche contenute nei kihon, tenuta dai Maestri Mauro Mion ed Adelindo Di Donato, si è rivelata una delle lezioni più coinvolgenti dell'intero stage, con molte domande da parte dei partecipanti. Interessante ma difficile, soprattutto per i nuovi tecnici tesserati, il programma di kihon per kyu e dan svolto dai Maestri Adriano Fiordi e Stefano Caccialanza; se paragonati a quelli di organizzazioni affini, un programma per cintura blu FEDIKA equivale ad un programma di 1° dan di altra organizzazione.


Per quanto riguarda lo studio del kata si è voluto dare una continuità tecnica allo Stage per Tecnici del 2005 ad Abano Terme, con lo studio del kata "tenso", svolto dal M° Formenton, mentre per lo stile shito ryu il M° Di Donato ha insegnato il kata shisochin. Dopo una breve pausa per il pranzo, si riprende il sabato pomeriggio con il Dr. Riccardo D'Ascenzo a tenere, in modo eccezionale per la sua capacità di coinvolgere le persone, la lezione di traumatologia. A seguire la pratica arbitrale, svolta dai Maestri Di Donato, Fiordi e Mion, durante la quale sono emerse alcune divergenze, fra i tecnici, sul giudizio tecnico arbitrale legato alla competizione di kata.


Sempre il sabato pomeriggio si sono radunati gli atleti agonisti azzurri, sia del kata che del kumite, diretti, rispettivamente, dai Maestri Mario Moscatt e Giuseppe Formenton, coadiuvati dal M° Gianpalolo Grassucci per lo stile shito ryu. La domenica mattina i Maestri Formenton e Mion hanno introdotto lo studio e la metodologia del kumite attraverso il gaeshi ippon kumite e l'okuri ippon kumite, mentre il M° Fiordi ha spiegato la strategia del kumite agonistico.
Gradita da tutti la lezione di kata imperniata sullo studio di bassai-sho da parte del M° Mion e sullo studio del kata Unsu, da parte del M° Moscatt, mentre lo stile shito ryu ha svolto un programma differenziato con i Maestri Grassucci e Di Donato. Sempre nella mattinata di domenica è continuato il raduno degli agonisti azzurri di kata e kumite, con una grande partecipazione nel kata stile shito ryu. A chiudere lo stage la lezione di didattica e metodologia d'insegnamento tenuta dai Maestri Di Donato e Caccialanza.
A margine dello Stage si è svolta la sessione di esami per il passaggio di dan di alcuni fra i tecnici presenti in FEDIKA, per conseguire una qualifica od un dan, è sempre necessario sotenere un esame.


A questo esame ha preso parte, cosa più unica che rara nel panormana nazionale delle arti marziali, il Presidente Federale M° Alessandro Trolese che ha conseguito il prestigioso VI dan, presentando una tesi sulla nuova metodologia e didattica d'insegnamento ed un programma tecnico basato sullo stile della gru. Il prestigioso sesto dan è stato ottenuto anche dal maestro Sandro Della Ciana, mentre hanno ottenuto il V dan l'istruttore Paolo Arlotti, il IV dan il maestro Gioacchino Morreale e l'istruttore Federico Creatini, il II dan gli allenatori Massimo Cicchese, Marco Mottinelli e Mauro Bianconi.

L'organizzazione logistica dello Stage è stata curata dall'Associazione Sportiva Kamakura Goshin Kai di Sant'Egidio alla Vibrata, diretta dal Tecnico Domenico Ferretti e dal Presidente Domenica Chiodi, che si sono avvalsi della collaborazione del Consigliere Federale M° Adelindo Di Donato. Le operazioni di segreteria sono state svolte con la consueta bravura dal Segretario Generale Sig.ra Bonelli Cinzia, coadiuvata dagli addetti alla segreteria Sig.ri Franco Deri e Mireno Ciampi.
L'intera manifestazione è stata patrocinata dal comune di Alba Adriatica. Bellissimo il Palazzetto dello Sport che è una moderna struttura con un parquet idoneo per la pratica del karate. L'ottimo servizio e la buona cucina dell'Hotel Meripol, direttamente sul lungomare di Alba Adriatica, hanno indubbiamente contribuito a rendere indimenticabile questo stage.

Kamakura Goshin Kai - Scuola di Karate - Corsi per difesa personale e guardie del corpo





Federazione Italiana Karate e Discipline Affini
Clicca per saperne di più.



Associazione Italiana Esperti Difesa Personale

Kamakura Goshin Kai - Scuola di Karate - Corsi per difesa personale e guardie del corpo





   
   
Copyright 2007 kamakura.it. Tutti i diritti riservati